I Samsung Galaxy Note 7 Esplosivi Erano Destinati all’ISIS

I Samsung Galaxy Note 7 Esplosivi Erano Destinati all’ISIS

Il 2 Settembre scorso è uscito lo smartphone di punta per Samsung, il Galaxy Note 7,  che ha fatto registrare subito un boom di vendite. Purtroppo dopo pochi giorni si sono verificati altri tipi di”boom“. Ci sono stati, infatti, 35 casi di esplosioni dello smartphone a causa della batteria difettosa. E’ stato un duro colpo per Samsung che ha perso l’8% del titolo in borsa e ha avuto un danno d’immagine senza precedenti. L’azienda Sud Coreana si è già mossa per ritirare tutti i cellulari difettosi promettendo, oltre alla sostituzione,…

Continua..