Operazione NAS a Vibo Valentia

Pollo mafioso

Sequestrato arsenale nel cuore di Vibo Valentia

All’alba di questa mattina nel centro storico di Vibo Valentia i carabinieri dei nas, guidati dal comandante Occhiofino, hanno posto fine al passeggio delle galline site all’ormai demolito Palazzo della Vergogna. Come tutti sanno giorno di Pasqua si aggiravano sul corso di Vibo Valentia mangiando, bevendo e fulminando i passanti curiosi con sguardi minacciosi.

Le galline sono state subito ammanettate, portate in caserma e  denunciate per occupazione di suolo pubblico e pascolo abusivo. Dalle immediate perquisizioni effettuate nella gabbia i militari hanno trovato un fucile a canne mozze e 2 pistole calibro 9 mm pronte ad essere usate in caso ci fossero state dispute con i passanti, ignari  della pericolosità delle galline.

Le galline erano già note alle forze dell’ordine per fatti di ndrangheta e domani stesso il GUP di turno deciderà per la loro sorte. Intanto i presupposti non fanno ben sperare visto che le prove sono schiaccianti.
Arrivando al sodo per i volatili si prevedono molti anni in gabbia.

Articoli Simili

Leave a Comment