Vibo Pizzo: Alla Stazione Arrivano le Prostitute

Stazione di Vibo Pizzo

Con l’aumentare della crisi e la diminuizione dei posti di lavoro si cerca disperatamente una fonte di reddito. Così per la gioia di qualche pensionato sono arrivate nello scalo ferroviario vibonese le prostitute di colore.

Non vi forniamo foto perchè non abbiamo la macchina fotografica e non vogliamo entrare nella vicenda. È giusto andare in fondo quando si fa un articolo, ma non sempre è possibile.

Ad andare fino in fondo…in fondo ai binari, e riempire le tasche delle stupende donne ci pensano i vecchi allupati in cerca di distrazioni e di qualche eventuale toccatina.



Si arriva a Vibo Pizzo, ormai meta turistica, da tutta la provincia e con qualsiasi mezzo. C’è qualcuno che addirittura arriva in bici o in motoape. Con la scusa si scambiano anche due parole con le giovani donne, che alla fine, vista l’età avanzata dei clienti, è proprio di 2 parole che si tratta.

Anzie raccomanda tutti i clienti di non sprecare troppi soldi per l’illusione del sesso, perchè tra poco sarà Natale e bisogna fare i regali ai nipotini. Senza soldi cosa regalate ai nipotini?

Articoli Simili

Leave a Comment