Vibo Valentia: I Pokemon Rapinano la Posta Centrale

Banner-Anzie

I Primi effetti negativi dell’esodo Pokemon!

Ieri verso le 18:00, si sono intrufolati nel centralissimo Ufficio Postale di Vibo Valentia per aspettare la chiusura, forzare la cassaforte e alleggerirla  del contante. Qualcosa però è andato storto.

Infatti verso le 20:30, un passante che si era recato ad imbucare delle lettere, ha notato degli individui di bassa statura aggirarsi nell’ufficio. Insospettito per l’orario ha pensato bene di chiamare il 112. I militari arrivano subito sul posto circondando l’ufficio e aspettando che i malviventi escano.

Verso le 21:00, dopo i vari solleciti delle forze dell’ordine, escono tranquilli con un sacco nero contenente 180.000 euro in contante. I rapinatori vengono subito identificati…si tratta dei Pokemon, che ormai da giorni si aggirano nel territorio di Vibo Valentia saccheggiando fattorie e molestando i cittadini.

Si accende un violento scontro a fuoco dove ad avere la peggio sono stati 3 agenti.  I Pokemon sono in una situazione di chiaro vantaggio e i militari non hanno la più pallida idea di come catturarli.

Appresa la notizia dello scontro, alcuni bambini che erano a un festa di compleanno in un locale limitrofo, si precipitano nei pressi della posta armati di cellulare. In un battibaleno i ragazzini hanno catturato i Pokemon e hanno messo fine allo scontro sanguinoso.

 

Articoli Simili

Leave a Comment